Progetto “Sarcedo Turistica” – Campo da Golf Sarcedo-Zugliano

Raccolta firme davanti al comune di Sarcedo

Premessa: 

In relazione all’ultimo consiglio comunale di Sarcedo svoltosi in data 2 Maggio 2013 dove sono state portate all’ordine del giorno le osservazioni di alcuni cittadini contrari all’esproprio dei loro terreni per la realizzazione del campo da golf, Legambiente vuole mettere in evidenza l’atteggiamento intransigente portato avanti dalla maggioranza del Consiglio comunale. Della riunione ha colpito in particolare la posizione dei consiglieri più giovani che non hanno preso posizione a difesa del territorio che rappresenta un elemento fondamentale per il futuro della loro generazione.

Osservazioni:

Confini campo da Golf

Confini campo da Golf

Con il pretesto del rilancio della zona, infatti, si intende far passare ad ogni costo il progetto “Sarcedo Turistica”, che prevede un comparto residenziale di circa 170.000 mc con abitazioni uni e bifamiliari e oltre 660.000 mq di area rielaborata con zone destinate a parco, campo da golf, parcheggi e percorsi ciclo pedonali ecc. L’amministrazione parla di riqualificazione del territorio, ma per Legambiente, i caratteri specifici di quel territorio sono unici e la zona non necessita di nessuna variazione. Infatti, soprattutto per le caratteristiche di naturalità e tranquillità che presenta attualmente, l’area è frequentata quotidianamente da numerose persone che lì vi trovano dei momenti di relax, svago e di contatto con la natura. Va considerato inoltre che l’area interessata verrebbe sottratta alla sua attuale destinazione rurale  a danno degli attuali proprietari ed in generale a scapito della particolarità e della biodiversità che la caratterizza. Se riqualificazione è uguale a cementificazione e profitto, forse è il caso di cercare altre strade per dar valore al territorio senza sconvolgerlo o distruggerlo con progetti così impattanti, soprattutto per quanto riguarda la parte edilizia.  Secondo il dossier “I numeri del cemento”, elaborato dall’Osservatorio Ambiente Italia, il territorio veneto risulta urbanizzato per l’11% e la nostra regione segue, al secondo posto la Lombardia che raggiunge l’indice del 14%, mentre la media nazionale è del 7,6%. Ogni giorno nel Veneto viene cementificata un’area equivalente a 10 campi da calcio. Legambiente a livello nazionale oltre a richiedere l’applicazione del D.L. “Catania” per bloccare il consumo di suolo, ha presentato una proposta di legge sulla Bellezza del Territorio nella quale vengono evidenziati alcuni punti per contrastare la cementificazione. Fra questi, la proposta di aumentare da 1 a 4  gli oneri di urbanizzazione nei suoli liberi. La priorità è favorire il riutilizzo di aree degradate già urbanizzate con il relativo recupero dell’IMU.

Raccolta firme piazzale municipio di Sarcedo

Raccolta firme piazzale municipio di Sarcedo

Considerazioni:

Come Circolo Legambiente locale, pensiamo che quest’area pedemontana, come altre aree collinari vicine o limitrofe, debbano essere preservate per le loro caratteristiche al fine di garantire una buona qualità di vita e di salute. E’ necessario quindi considerare il territorio non più come bene di scambio tra enti, amministrazioni, aziende o privati ma come patrimonio comune da difendere e preservare nell’ambito di una vivibilità più ampia e quindi come bene di tutti. In quest’ottica stiamo operando per sensibilizzare la cittadinanza riguardo ad un tema così importante ed è attiva una raccolta firme contro la Delibera Comunale che propone la variante al PRG del Comune di Sarcedo. Inoltre è iniziata una campagna sul nostro blog e  con volantini in modo da  informare più ampliamente la cittadinanza sui vari aspetti della questione. Facciamo anche appello alle altre associazioni ambientaliste affinché si attivino contro questo tipo di progetti. E’ necessario unire le forze per difendere il nostro territorio da questi attacchi, in maniera da poterne garantire l’integrità e la salvaguardia sia attuale che futura. Inoltre è stata organizzata dai comitati locali per Domenica 26 Maggio una passeggiata ecologica tra Zugliano e Sarcedo.

Documentazione:
Protocollo d’intesa tra Federazione Italiana Golf (F.I.G.) e associazioni ambientaliste italiane circa la realizzazione di nuovi campi da golf.
Volantino “Progetto Sarcedo Turistica”

Per saperne di più:

Comitato NO G.O.L.F.

Sotto La Neve Pane – Rete Comitati AltoVicentino

Partecipazione e Democrazia Zugliano